NOTIZIE DALLE ASSOCIAZIONI
Assetto Organizzativo
  Statuto
  Regolamento
  Consiglio direttivo
  Giunta
  Relazioni del consiglio all'Assemblea
  Comitato Giovani Albergatori della Lombardia
  Lavori degli Organi Federali regionali
Comunicati Stampa
Area Gestionale
Area Sindacale
Area Fiscale Tributaria
Area Legislativa
Consulenze Finanziarie
Area Finanziamenti - Contributi - Incentivi
Area Modulistica
Area Convenzioni
Area Formazione
Area Fiere, Appuntamenti e Incontri
Calendario Fiera Milano
Calendario congressi Mico
Expo 2015
Consorzio Turismo Expo
Area Statistiche
Forza Associativa
Impegni Associativi
Link Utili
Annunci
Consiglio Direttivo Associazione Albergatori di Milano
VARIE
CODICI
NEWSLETTER
CERCO LAVORO
HOTEL NOTIZIE
NOTIZIARIO
URGENTE - IN SCADENZA
LAVORI IN CORSO
   
Inserire la parola di tuo interesse

Regolamento

Regolamento di attuazione Statuto U.R.A.L. FEDERALBERGHI LOMBARDIA

1 - Composizione del Consiglio Direttivo

Al fine della composizione del Consiglio Direttivo le singole Associazioni territoriali hanno diritto, come previsto dall’ art. 9 dello Statuto, oltre al Presidente ad un numero di Consiglieri calcolato in base alla quota versata e più precisamente ad un numero di Consiglieri pari a quante volte 1/25 del totale delle entrate dell’ Unione derivanti dal versamento delle quote associative è contenuto nella rispettiva quota versata.

2 - Ripartizione quote

Per stabilire l’ammontare delle quote associative e di conseguenza il numero di rappresentanti in Consiglio Direttivo, si sono suddivise le 11 province lombarde in 5 gruppi omogenei sulla base del numero di associati iscritti alle singole Associazioni ed alle relative entrate contributive da questi derivanti calcolando il peso percentuale di ogni associazione sul totale regionale.

1 MILANO

33,00%

2BRESCIA

14,50%

3BERGAMO

10,00%

SONDRIO

10,00%

VARESE

10,00%

COMO

10,00%

4LECCO

03,50%

PAVIA

03,50%

MANTOVA

03,50%

5LODI

01,00%

CREMONA

01,00%

TOTALE

100,00%

Ogni anno entro il mese di gennaio il Consiglio Direttivo stabilirà l’ammontare totale dei contributi necessario per la vita dell’U.R.A.L.. La cifra determinata verrà poi ripartita sulla base delle percentuali già indicate.

Per il 1995 si stabilisce che il totale delle quote associative dovrà essere di 30 milioni di lire con la seguente ripartizione:

1MILANO

9.900.000

33,00%

2BRESCIA

4.350.000

14,50%

3BERGAMO

3.000.000

10,00%

SONDRIO

3.000.000

10,00%

VARESE

3.000.000

10,00%

COMO

3.000.000

10,00%

4LECCO

1.050.000

3,50%

PAVIA

1.050.000

3,50%

MANTOVA

1.050.000

3,50%

5LODI

300.000

1,00%

CREMONA

300.000

1,00%

TOTALE

30.000.000

100,00%

3 - Ripartizione Consiglieri

Sulla base di quanto indicato al punto 1 si avrà la seguente ripartizione dei 25 componenti il Consiglio:

MILANO1 PRESIDENTE+7 CONSIGLIERI=

8

BRESCIA1 PRESIDENTE+3 CONSIGLIERI=

4

BERGAMO1 PRESIDENTE+1 CONSIGLIERE=

2

SONDRIO1 PRESIDENTE+1 CONSIGLIERE=

2

VARESE1 PRESIDENTE+1 CONSIGLIERE=

2

COMO1 PRESIDENTE+1 CONSIGLIERE=

2

LECCO1 PRESIDENTE=

1

PAVIA1 PRESIDENTE=

1

MANTOVA1 PRESIDENTE=

1

LODI1 PRESIDENTE=

1

CREMONA1 PRESIDENTE=

1

TOTALE

25

4- Voti Assembleari

Le singole Associazioni in Assemblea hanno diritto a 2 voti assembleari per ogni punto percentuale di peso contributivo fino ad un massimo di 50 voti

1MILANO

33,00%

VOTI

50

2BRESCIA

14,50%

VOTI

29

3BERGAMO

10,00%

VOTI

20

SONDRIO

10,00%

VOTI

20

VARESE

10,00%

VOTI

20

COMO

10,00%

VOTI

20

4LECCO

3,50%

VOTI

7

PAVIA

3,50%

VOTI

7

MANTOVA

3,50%

VOTI

7

5LODI

1,00%

VOTI

2

CREMONA

1,00%

VOTI

2

TOTALE

100,00%

184

5 - Norme Finali

Ogni 3 anni l’Assemblea su proposta del Consiglio Direttivo può rivedere il peso percentuale da attribuire a ciascuna Associazione.

6 - Comitato Tecnico dei Direttori

I Direttori o Segretari possono partecipare alle riunioni dell’Assemblea, del Consiglio Direttivo della Giunta con funzioni consultive senza diritto di voto.


     
    © 2002 Copyright Federalberghi Lombardia - Tutti i diritti riservati   2002 powered by Xtend new media